Bruscello 2019 – Pinocchio

PRESENTAZIONE BRUSCELLO 2018

21/22/23 giugno – ore 21.30

Loc. San Gusmè – (Castelnuovo B.ga)

Info e prenotazioni :

0577 351345

335 6188690

info@cantierebruscello.it

Si ricorda che prima dello spettacolo, dalle ore 19.00 alle ore 21.00,
sarà possibile mangiare nelle piazzette del paese

Il Bruscello è realizzato in collaborazione con :
Comune di Castelnuovo B.ga
Fondazione Toscana Spettacolo
Chianti Festival

Il Bruscello di Castelnuovo B.ga, dopo essere scomparso con la fine della Mezzadria, è “rinato” alla fine degli anni ’90 riuscendo ad aggregare un numero sempre più alto di persone (attualmente il gruppo del Bruscello è composto da circa 60 persone, dai 4 anni agli 80 anni) e a richiamare migliaia di spettatori ogni anno.

L’edizione del 2019, la XXII del Bruscello di Castelnuovo, ha come protagonista il burattino più famoso del mondo: Pinocchio. C’era una volta… – Un re! – diranno subito i miei piccoli lettori. No, ragazzi, avete sbagliato. C’era una volta un pezzo di legno…” Così narrano le prime righe del romanzo di Collodi.

Il testo in ottava rima è liberamente tratto da “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Lorenzini pubblicato nel 1883, dove si narrano le avventure, le peripezie, i contrattempi, i brutti incontri e le buone azioni, ecc. ecc. per mezzo delle quali il burattino di legno, dopo un lungo percorso di maturazione ed apprendimento, riesce a diventare un ragazzino vero. 

Lo spettacolo è stato scritto da Giuseppe Scuto e Matteo Marsan, diretto da Aurora Ciolfi e Davide Lettieri,  interpretato dalla Compagnia del Bruscello di Castelnuovo Berardenga.
Gli arrangiamenti musicali sono di Mirco Mariottini, i costumi sono  realizzati da Laura Celesti e Maria Grazia Del Casino, le scenografie da Beatrice Ficalbi, Alfiero Mini, Fabrizio Iacomoni, Ginevra Ciupi.

Anche quest’anno il Bruscello di Castelnuovo B.ga è realizzato in collaborazione con il Chianti Festival e Fondazione Toscana Spettacolo.

Bruscello 2019 Castelnuovo Berardenga - Pinocchio

Questo inserimento è stato pubblicato in Bruscello. Metti un segnalibro su permalink.